"ACCAdueO" 2024>>SECONDA EDIZIONE!

Prima due giorni da non perdere a Cunevo e Denno

"Giovedì e venerdì riparte il Festival dedicato all'acqua, in ogni sua forma e trasformazione. Un talk, il giovedì, con ospiti chiamati a narrare, dialogare e interrogare il pubblico - e viceversa - sul potere dell'acqua (che quest'anno non manca) attorno alla quale clima, ambiente e aspetti sociali ed economici dipendono. Roberto Barbiero, Fisico, climatologo e divulgatore scientifico di APPA - Agenzia Provinciale per la protezione dell'ambiente, Alberto Mosca giornalista autore di una pubblicazione sulla storia del Lèc ('L Nos lec,'nzi vecel, 'nzi gioen. I 150 anni dell' acquedotto di Tovel), Claudio Erlicher Presidente del Consorzio di Miglioramento Fondiario di II Grado, Fabio Sacco Direttore Apt Val di Sole e Andrea Gelsomino, Esperto in sviluppo turistico e destination management. Figure autorevoli chiamate a parlare di acqua da vari punti di vista, ambientale, sociale, cooperativo e turistico. E poi? Poi il giorno dopo a Denno non si può proprio mancare! Più di sessanta coristi del Coro Croz Corona, Voci Bianche della Scuola di Musica Celestino Eccher e il Gruppo Rocce Rosse una formazione composta da cinque musicisti e diciotto coristi che reinterpreta i canti tradizionali di montagna in una veste musicale soft rock acustica. Questo il primo di quattro eventi che da maggio a novembre (con una pausa estiva) la fondazione si impegna a realizzare per il suo territorio e nel suo territorio con proposte che vanno anche oltre la territorialità essendo attrattive per chiunque non sia della Val di Non (si pensi alla Banda Osiris che ospiteremo sulle rive del Lago di Santa Giustina a luglio)" afferma il Presidente della Fondazione Cassa Rurale Val di Non Dino Magnani

 

Anche quest’anno, come per il 2023, la Fondazione Cassa Rurale Val di Non con la collaborazione di varie realtà pubbliche e private della Val di Non, parlerà di “Acqua” in “formula sciolta”. Un format biennale dedicato al tema importante e delicato della risorsa idrica. Relatori, autori di libri, influencer e giornalisti sono chiamati a parlare, discutere ed interrogare la platea sul tema idrico, quanto mai delicato, urgente, sensibile. La formula con cui la tematica verrà di volta in volta trattata sarà quella sciolta, divulgativa, interattiva, coinvolgente. Tavole rotonde organizzate in alcuni comuni della Val di Non come Predaia, Contà, Ville d’Anaunia fino in Rotaliana con spettacoli musicali il giorno successivo, per una due giorni ricca di spunti.

 

Tra gli ospiti, per parlare di acqua e più in generale di ambiente e sostenibilità, il botanico e saggista italiano Stefano Mancuso e le Banda Osiris con Telmo Pievani nello spettacolo “ACQUADUEO” sulle rive dal Lago di Santa Giustina. Da maggio a novembre 2024 quattro appuntamenti – con partecipazione libera e gratuita - imperdibili per conoscere, capire, riflettere sul tema dell’acqua e dell’ambiente.

 

La Fondazione Cassa Rurale Val di Non nasce il 29 maggio 2018 per volere della Cassa Rurale Val di Non, allo scopo di contribuire al miglioramento sociale ed economico delle persone, delle comunità e dei loro territori attraverso lo sviluppo coordinato della cultura e dell’imprenditorialità cooperativa. Essa ha lo scopo di promuovere e sostenere, nell’ambito delle comunità locali, iniziative e attività finalizzate al miglioramento delle condizioni sociali, morali, culturali ed economiche delle persone, orientando la propria azione nel favorire, ad esempio, attività culturali, ricerche scientifiche, attività di formazione e di sensibilizzazione. Essa facilita e sostiene la diffusione del modello cooperativo per la crescita delle persone e delle comunità locali.

 

"Attraverso la Fondazione Cassa Rurale Val di Non, desideriamo operare ancora più approfonditamente sul territorio valorizzando e impiegando risorse al fine di sensibilizzare la comunità locale, trentina e perché no, nazionale su tematiche globali e locali (si veda la pubblicazione "Adagio. Trekking letterario per nuovi orizzonti d'Anaunia" anche nelle librerie del nord Italia e nelle Fiere del Libro nazionali) afferma il Presidente della Cassa Rurale Val di Non - Rotaliana e Giovo Silvio Mucchi.

 

Lungo il biennio 2023/2024, la Fondazione Cassa Rurale Val di Non ha inteso affrontare il tema dell’acqua sotto svariati punti di vista, portando "letteralmente" a galla questioni legate all’espressione chimica H2O attraverso una formula divulgativa differente, concentrata, emozionale. L'intento è di lasciare ai partecipanti dei punti di domanda con nuovi spunti per una diversa sensibilizzazione. Natura, sostenibilità, divulgazione sono alcuni dei comparti entro i quali verrà trattato e analizzato il tema “acqua” attraverso quattro importanti appuntamenti: due in Val di Sole e due in Val di Non. Varie le location individuate per la loro forte connessione con l’elemento acqua di seguito elencate nell’ambito di un programma sovraccomunale di natura biennale (2023-2024).

Agli eventi, alcuni dei quali si svolgeranno presso le rive dei laghi o bacini imbriferi montani, verranno invitati a partecipare personaggi noti del mondo televisivo, letterario, scientifico e musicale ed esperti dell’uso consapevole dell’acqua e consapevolezza ambientale in svariati campi di utilizzo della stessa.

 

A seguito di ciascun intervento, musicisti e/o cantanti si esibiranno in alcune suggestive location della Val di Non rendendo unica ed emozionante ciascuna performance. 

 

IDEATO E PROMOSSO DA:

Fondazione Cassa Rurale Val di Non

Cassa Rurale Val di Non - Rotaliana e Giovo

 

CON IL SOSTEGNO E LA COLLABORAZIONE DI:

Consorzio Bim dell’Adige Trento

Regione Autonoma Trentino Alto Adige

Comunità della Val di Non

Comune di Cles

Comune di Contà

Comune di Denno

Comune di Predaia

Comune di Ville d’Anaunia

Comune di Mezzolombardo

Consorzio Melinda

Azienda per il turismo Val di Non

Radio Anaunia

Parco Naturale Adamello Brenta

Cantina Rotaliana Mezzolombardo

Fondazione Edmund Mach

Lucia Maria Melchiori

Azienda per il turismo Val di Sole

Cassa Rurale Val di Sole

Cantina Rotaliana Mezzolombardo

 

COMPAGNI DI VIAGGIO:

Comune di Cles

Cassa Rurale Val di Sole

Azienda per il turismo Val di Sole

Gruppo Dolomiti Energia

Associazione Strada della Mela e dei Sapori Valli di Non e Sole

Scuola di Musica Celestino Eccher

Coro Croz Corona

Gruppo Rocce Rosse

Coro Lago Rosso - Tuenno